with the scientific collaboration of
ISSN 2240-7618
Criminal Justice Network

Ludovica Deaglio

Nata nel 1991, consegue la laurea magistrale in Giurisprudenza nel dicembre 2015 presso l’Università degli Studi di Torino, con votazione 110/110, lode e dignità di stampa, discutendo una tesi in diritto penale dal titolo “La funzione della pena detentiva. Evoluzione, criticità, prospettive”, relatrice chiar.ma Prof.ssa Alessandra Rossi, poi pubblicata.

Nel luglio del 2017 termina il tirocinio formativo ex art. 73, d.l. 69/2013, presso il Tribunale di Torino, sezione IV penale e ad ottobre 2017 inizia il Dottorato di ricerca in Diritti e Istituzioni presso l’Università Di Torino, con un progetto di ricerca dal titolo “Rapporti ed interferenze tra illecito penale ed illecito amministrativo nell’ambito dei corporate crimes:ipotesi per una razionalizzazione in chiave di garanzia dei diritti ed efficienza della tutela sostanziale e processuale” (tutor: chiar.ma prof.ssa Alessandra Rossi); ai fini di ricerca, ha trascorso alcuni mesi presso la Universitat Autònoma de Barcelona sotto la guida dei proff. Miriam Cugat Mauri e Gonzalo Quintero Olivares.

È assistente alla cattedra di Diritto Penale e Diritto Penale commerciale presso l'Università di Torino (prof.ssa Alessandra Rossi).

Dal giugno 2019 è avvocato del Foro di Torino e viene insignita del premio ‘Toga d’oro’ – assegnato dal Consiglio dell’Ordine di Torino ai neo-avvocati che abbiano ottenuto il miglior punteggio in sede d’esame di abilitazione – e della borsa di studio istituita dagli Aa.vv. Magda Naggar e Davide Civallero per la prima donna classificata.